Poiché nulla è il bello, se non l’emergenza del tremendo.

satanaaaaaa

Contrassegna il permalink.

Lascia un commento